Alla scoperta delle coste della Toscana: DOVE TERRA E MARE SI FONDONO L’UNA CON L’ALTRO!

QUESTO TREKKING: 08-09 MAGGIO 2021

ESPLORAZIONI COSTIERE 01: LA COSTA MAREMMANA

In estate preferiamo esplorare le coste toscane in kayak o in swimtrekking ma è proprio in bassa stagione che la costa rivela i suoi segreti all’escursionista alla scoperta delle sue spiagge sabbiose e dei suoi promontori. La calca estiva è scomparsa come per incanto e gli animali tornano a prendere possesso della battigia e del retroduna. La Tagliata Etrusca e lo Spacco della Regina, il Tombola della Feniglia con i suoi daini, la colonia romana di Cosa sono solo alcuni dei magici luoghi dove costa sabbiosa e zone umide si intersecano senza soluzione di continuità creando ambienti unici per la loro bellezza.

ARMADILLING
Cosa è L’ARMADILLO? Semplice (si fa per dire): è un piccolo carello a trazione umana per il trasporto delle proprie attrezzature ma che non è solo un carrello: può essere trasformato anche in una piccola imbarcazione, una slitta, un carrello da bicicletta, uno zaino.
Eccolo qua:

DETTAGLI

Tipo di attività: trekking costiero
Difficoltà: media
Lunghezza: 34.4 km (17.4 km primo giorno + 16.9 km secondo giorno)
Impegno fisico: medio
Percorso (lineare od anello): lineare
Ragazzi: ammessi sopra i 12 anni

PROGRAMMA

– Sabato 08 maggio
Partiremo dalla torre di Macchiatonda posta sulla costa meridionale delle Toscana e procedendo con i nostri “carretti” Armadilli passeremo da Ansedonia con il famoso “spacco della Regina”, la tagliata Etrusca e la colonia romana di Cosa (un bellissimo sito archeologico nazionale ma sconosciuto ai più) e, dopo avere attraversato il Tombolo della Feniglia, giungeremo alla fine del primo giorno ad Orbetello, pittoresca ed antica cittadina in posizione assai particolare. Qui passeremo la notte in una piccola ma caratteristica pensione situata in pieno centro cittadino.

– Domenica 09 maggio
Ripartiti da Orbetello percorreremo il Tombolo della Giannella con la sua bellissima e lunghissima spiaggia con i suoi scorci oramai primaverili ma ancora in bassa stagione. La spiaggia, ancora solitaria ci potrà forse indurre un po’ di nostalgia, ma averla tutta per noi ci ripagherà ampiamente della lunga esplorazione costiera! Passati dalla torre del Sale e dalla foce del fiume Albegna La nostra “microavventura” terminerà ad Albinia.

COSA SAPERE

COSA PORTARE (tutta attrezzatura OBBLIGATORIA)
– pranzo al sacco per il primo giorno (domenica sarà possibile fare rifornimento ad Orbetello)
– borraccia con acqua (1,5 l)
– intimo caldo per fare sport
– pile
– giacca a vento impermeabile
– cappello caldo
– guanti
– pantaloni da trekking
– scarponcelli da trekking
– torcia frontale
– cambio asciutto completo
– effetti personali (spazzolino da denti, ecc.)

COSA COMPRENDE LA QUOTA
– Organizzazione e logistica, accompagnamento da parte di Guida Escursionistica Ambientale abilitata ai sensi della L.R. 86/2016 e succ. mod.
– carrello Armadillo (uno ogni due persone) dove stivare il vestiario ed il resto dell’attrezzatura

COSA NON E’ COMPRESO NELLA QUOTA
– I pranzi al sacco, i trasferimenti, l’alloggio (45 € a persona) e la cena, che dovrete saldare direttamente alle strutture.

QUANDO E DOVE
Ore 09:30 qui: https://goo.gl/maps/5phWrdA3iAbQajcT6

ISCRIZIONE

La quota di partecipazione è di 99 € a persona.


Inserire un codice di sicurezza.:
security code
Codice di sicurezza:

Dopo avere completato il form di iscrizione verrete rediretti a metodo di pagamento con PayPal.

Per pagare con Bonifico Bancario i dati sono i seguenti: IT54Y0873602802000000202101 intestato ad Aquaterra ASD presso la BCC di Pontassieve. Come causale mettere “Trekking Costa Maremmana”. Comunicate l’eseguito pagamento a info@t-rafting.com.