Footbike Via Francigena

Nel Chianti della Val d’Elsa sull’antica via di pellegrinaggio

Località: Abbadia Isola – Colle di Val d’Elsa
Tipo attività: escursione in footbike
Periodo migliore: tutto l’anno
Lunghezza e durata: 12.0 km ca., 2 h  30 min ca. (solo percorso in footbike) o 4 h ca. (compreso il pranzo o cena presso la tenuta di Mensanello o del Cavolo a Merenda).
Costo solo percorso in footbike: individuale = 110 €; 2 persone = 60 €/persona; da 3 a 5 persone = 40 €/persona. 
Difficoltà: facile.

Partendo con la Footbike dall’abbazia di Abbadia Isola, suggestivo punto tappa per i pellegrini che giornalmente passano lungo Via Francigena, una delle più antiche e lunghe vie di pellegrinaggio europee (parte da Canterbury ed arriva a Roma), percorreremo un pezzo di questa “autostrada” medievale immersi nelle colline del Chianti della Val d’Elsa alla scoperta di bellissimi scorci di paesaggio e luoghi “ameni” quali le Vene, risorgive che alimentano le verdi acque del fiume Elsa.

Abbadia Isola era frequentata fin dal IX secolo a.C. e nelle sue vicinanze si trovano alcune tombe della necropoli etrusca del Casone. Deve il suo nome al contesto ambientale in cui sorse, in quanto, collocandosi ai margini di terreni impaludati, la chiesa sembrava poggiare su un’isola.
Le Vene, una delle principali sorgenti che alimentano il fiume Elsa, sarà una sosta gradita nelle giornate più calde, infatti le sue acque cristallina sono un invito a cui non si può rinunciare per fare un bel bagno rinfrescante.
Il nostro giro potrà terminare con il pranzo (o la cena), presso il Cavolo a Merenda o la tenuta di Mensanello:
Il Cavolo a Merenda è gestito dall’eclettico cuoco-contadino Simone Moschini che nella sua “micro” (1/2 ettaro) azienda agricola coltiva tutti gli ortaggi, la frutta, le erbe aromatiche ed officinali e fiori edibili che verranno cucinati e serviti per la delizia dei vostri palati. Insomma frutta e verdura di stagione preparate nei modi più deliziosi (e, oseremo dire, ricercati) in un ambientazione da Mad Max, il tutto ovviamente innaffiato da un buon vino locale. Dovete chiedere assolutamente a Simone di illustrarvi e spiegarvi tutto sul suo orto, sulle varietà e le specie da lui selezione e coltivate: magari vi metterà a parte di qualcuno dei suoi segreti (ovviamente se l’amore per la terra e la cucina si possono spiegare…).
E che dire della tenuta di Mensanello? Neri Roncucci, con la sua gentilezza che lo fa sembrare quasi un signore di altri tempi, vi farà sentire i benvenuti nella sua splendida tenuta adagiata sui colli della Val d’Elsa. Pranzerete immersi in un panorama mozzafiato che spazia sui vitigni e oliveti circostanti e che ovviamente forniscono chianti, rossi toscani e olio di grande qualità. Ma Mensanello non si ferma qui: consigliamo l’assaggio della loro ottima birra prodotta con orzo delle loro terre nel microbirrificio dell’azienda. Tutto qui? Ovviamente no: se vi volete soffermare in questo luogo ameno niente di meglio che trascorrere una notte qui, in una delle molte camere della tenuta, immersi nel cuore pulsante della Toscana.

A voi la scelta…

Costo pranzo o cena: tenuta di Mensanello = 25 €/persona; il Cavolo a Merenda = 20 €/persona.

Cosa è compreso: noleggio della footbike, casco, accompagnamento da parte di guida ambientale professionale, breve lezione introduttiva all’uso della footbike.

Acquista la tua esperienza. Sarai in grado di aggiungere il numero di persone direttamente su paypal

"
Quota Escursione
"